contenuto principale| briciole di pane| Torna al menu

Rivoli 1o Circolo Via Alba 15 10098 Rivoli (Torino) tel. 011/9580575 fax 011/9531972

BANCO ALIMENTARE

Novembre 2004

E' TORNATA!

Udite,udite!!! E' tornata la formichina del Banco Alimentare alla Scuola Milani. I bambini delle classi I e II, attraverso una proiezione e una marionetta raffigurante la formichina, hanno conosciuto come il Banco Alimentare interviene per aiutare e sostenere situazioni di bisogno in Torino.

Risultati della raccolta:

Scuola elementare Don Milani (alunni 200): raccolti 242 chili

Scuola elementare Collodi (alunni 98): raccolti 134 chili

I bambini delle classi III, IV, V sono stati, invece, aiutati a comprendere come l'amicizia e il dono siano importanti, attraverso la proiezione di un fotomontaggio e la visione di un significativo stralcio del film Nemo.Tutti i bambini sono stati invitati dai volontari dell'Associazione D.Macario, Banco Alimentare, a partecipare al concorso dei disegni per la realizzazione del calendario 2005 e alla colletta alimentare di venerdi 26 Novembre. Un grazie di cuore da parte del Presidente dell'Associazione Enrico Carità.

Novembre 2003

"Ciao! Sono la formichina del Banco Alimentare e come tutte le formiche raccolgo briciole, le porto nel mio formicaio e poi le distribuisco a tutte le formichine, soprattutto a quelle che hanno bisogno di una briciola in più !"

Ecco il senso del Banco Alimentare.

L'Associazione opera in 18 punti in tutta Italia e anche in Piemonte, interviene con i suoi volontari. Essi, infatti , raccolgono dai negozi e dalle aziende alimentari i prodotti, che per diversi motivi, sono in avanzo. Essendo " buoni " vengono portati al Banco Alimentare di Moncalieri e con l'aiuto prezioso dei volontari, distribuiti a chi ha reali necessità .Lo scorso anno più di 80.000 persone in Piemonte, hanno così ricevuto un aiuto concreto.

La formichina, con l'intervento di una volontaria, ha raccontato ai bambini di tutte le classi della Scuola Milani questa iniziativa. Attraverso una videocassetta per i più piccoli e una proiezione da computer per i più grandi,li ha aiutati a comprendere parole come CONDIVIDERE, BISOGNI DELL'UOMO, VOLONTARIATO.

I bambini, come hanno potuto concretamente aiutare la formichina?

Donando alcuni alimenti e i loro disegni durante la Colletta Alimentare per le scuole il 28 Novembre. I prodotti, messi in apposite scatole, sono stati raccolti dai volontari e distribuiti a chi necessita di una " briciola " in più.

La formichina del Banco Alimentare ha inviato un messaggio speciale per la Scuola Milani:

" grazie di cuore a tutti i bambini, le mamme, le famiglie , gli insegnanti, il personale della scuola, i volontari che hanno dato un prezioso aiuto a CONDIVIDERE I BISOGNI PER CONDIVIDERE IL SENSO DELLA VITA.

...e ora cantiamo insieme la canzone : formica vai, corri di più ...

A .Brunatto ,M.Aragona

NUTRIRE LA MENTE, COMBATTERE LA FAME

Tutte le classi della scuola elementare Collodi hanno aderito al progetto "Nutrire la mente, combattere la fame" che l'associazione "Centro sociale don Macario" presieduta dal parroco di Grugliasco don Angelo Zucchi, ha promosso per sensibilizzare i bambini e le loro famiglie sui problemi legati alla povertà e alla fame e per far conoscere le iniziative del Banco Alimentare. Alcuni volontari sono intervenuti nelle classi e hanno presentato ai bambini un audiovisivo con la storia di una simpatica formichina che ha spiegato loro come il Banco Alimentare vada nei supermercati e nelle fabbriche di prodotti alimentari per raccogliere cibi vicini alla data di scadenza,cibi con etichette o confezioni strappate ma comunque commestibili, per poi distribuirli alle famiglie in difficoltà economiche o alle mense per i poveri. La formichina ha anche insegnato ai bambini una simpatica canzoncina e li ha invitati a portare a scuola il 28 novembre, in concomitanza con la giornata nazionale della colletta alimentare, alcuni cibi non deperibili che saranno destinati a persone bisognose .I bambini potranno anche partecipare con un loro disegno ad un concorso per il calendario del Banco Alimentare che verrà poi distribuito nelle scuole.

L'iniziativa ha avuto molto successo ed è stata veramente coinvolgente per gli alunni.

Gli insegnanti della scuola Collodi

[Torna a Iniziative ]

[Torna al menù]

[HOME ]